POTETE MANDARCI VOSTRI ARTICOLI E SEGUIRCI SULLA NOSTRA PAGINA UFFICIALE FACEBOOK

Slider

Video

Disabilità

Salute

Curiosita

Magazine

Informazione

ASCOLTA LA NOSTRA RADIO

ASCOLTA LA NOSTRA RADIO
CLICCA QUI

Anziani

» » » » » GARANZIA GIOVANI – COSA C’È DA SAPERE

Garanzia Giovani al servizio dei giovani disoccupati


Il Piano Europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile è partito nel maggio 2014 con l’obiettivo di favorire l'avvicinamento dei giovani al mercato del lavoro. Il programma prende il nome di Garanzia Giovani (Youth Guarantee).


GARANZIA GIOVANI – COSA C’È DA SAPERE

I finanziamenti stanziati dall’Unione Europea per quegli Stati con un tasso di disoccupazione superiore al 25% sono stati investiti in attività di formazione, orientamento e sostegno per l’inserimento nel mondo del lavoro.

Tra gli Stati beneficiari di questi finanziamenti, rientra largamente anche l’Italia, a cui sono stati destinati fondi per 1,5 miliardi di euro. Il piano coinvolge tutto il territorio nazionale eccetto la provincia di Bolzano (che presenta un tasso di disoccupazione inferiore al 25%).

A chi si rivolge Garanzia Giovani?

I destinatari di questo programma sono i NEET (Not in Education, Employment or Training), ossia quei giovani – di età compresa tra i 15 e i 29 anni – che non lavorano e non sono inseriti in alcun percorso formativo o scolastico (al momento in Italia superano i 2 milioni).

Qual è l’obiettivo di Garanzia Giovani?

Sulla base della Raccomandazione Europea del 2013, l’obiettivo è quello di garantire ai giovani, in possesso dei requisiti sopracitati, una valida offerta di lavoro o di formazione entro i primi 4 mesi dall’inizio della disoccupazione o dall’uscita dal percorso di studi.

Come iscriversi?

Si può aderire al programma in due modi: o attraverso il sito nazionale di Garanzia Giovani, oppure attraverso uno dei suoi portali regionali. Basterà compilare un semplice modulo online inserendo i propri dati anagrafici, dopodiché si riceveranno via posta elettronica le credenziali per accedere all’area personale di Cliclavoro. Una volta entrati, basterà selezionare la/le regioni presso cui si desidera usufruire delle opportunità previste.
Se si è già iscritti a Cliclavoro, invece, basterà entrare nel portale con le credenziali già in proprio possesso e aderire al programma.


GARANZIA GIOVANI – COSA C’È DA SAPERE

Cosa succede dopo l’iscrizione?

Entro 60 giorni dall’iscrizione, la Regione scelta contatterà il giovane per un colloquio conoscitivo, attraverso cui si concorderà un piano personalizzato per l’inserimento lavorativo o formativo.


Esiste uno sportello informativo?

Sì, esiste uno sportello informativo e prende il nome di Youth Corner ed è stato creato specificamente per il programma Garanzia Giovani. In queste sedi è possibile non solo effettuare un primo orientamento e stabilire il piano personalizzato, ma anche aderire al programma se non lo si è ancora fatto online!

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio